domenica 7 febbraio 2010

Un Personal Best assolutamente inaspettato

I carri di carnevale sono una delle cose più divertenti che un bambino può vedere, così oggi, con tutta la famiglia, eravamo diretti a Bracciano per vederne qualcuno. Di conseguenza, visto che era da mercoledì che non mi allenavo, avevo preso in seria considerazione la possibilità di correre stamattina presto, prima di colazione. Tuttavia il tepore delle coperte ha stroncato definitivamente tutte le mie velleità podistiche e sono rimasto a letto a crogiolarmi. Così anche oggi correvo il forte rischio di non uscire (sarebbe stato il quarto giorno consecutivo...). Alla fine, invece, grazie anche a una serie di coincidenze fortuite, sono andato a correre per 10 Km in serata, di ritorno dalla visita ai carri. L'uscita non aveva alcuna ambizione, solo correre un po' per non far passare troppi giorni di inattività. Invece alla fine è uscito fuori un PB sui 10 Km.
Poco altro da aggiungere? In realtà ci sono un bel po' di cose da aggiungere per descrivere il mio PB sui 10 Km di oggi.

  • il tempo: 54'24'', ben mezzo minuto in meno rispetto al precedente PB della scorsa settimana, con una media di 5'26'' per Km.
  • il percorso: il precedente PB era stato fatto sulla pista di atletica dello stadio di Caracalla, per cui su un percorso assolutamente piatto; ieri invece ho corso per le strade di Torraccia, quindi con un po' di sali e scendi. Questo mi conforta su un atroce dubbio che mi assaliva da qualche giorno e cioè che i miei allenamenti a Caracalla, col fatto di farli sempre in piano, avessero minor valore. A quanto pare era un dubbio infondato (anche se comunuqe non va sottovalutata l'importanza della corsa in salita)
  • il meteo: ieri tirava un freddo vento di tramontana proprio sui tratti in salita che se da una parte non mi faceva sentire il calore e quindi il sudore evaporava velocemente, dall'altra facevo molta più fatica sulle salite e anche sui tratti in pianura comunque avvertivo una forte resitenza, come se avessi una zavorra
  • la digestione: per finire, avendo corso nel tardo pomeriggio (oramai in serata) ero ancora appesantito dal pranzo luculliano fatto in un bel ristorantino di Bracciano e quindi in vari momenti ho avuto vari fastidi dovuti alla digestione ancora in atto
Impressioni della sessione di corsa: mi sono sentito bene. Le gambe andavano bene. Nessun momento di crisi, anzi gli ultimi Km fatti leggermente in crescendo. Nota importante è che non ho avuto alcun fastidio agli stinchi. A questo punto sembra che questo fastidio mi aggredisce solo quando corro in pista. Devo ulteriormente investigare.

Bene, questa settimana si chiude quindi all'insegna della velocità: martedì 8 Km a 5'14'' e oggi 10 Km a 5'26''. Veramente non male, anche se sono un po' deluso dal numero di Km percorsi (meno di 30).

Un brivido però mi viene quando penso a domenica prossima e alla Mezza di Fiumicino... Ci riuscirò a farla tutta?


Garmin Connect - Dettagli allenamento del 7 febbraio 2010 - 10 Km.

1 commento:

  1. Forza e coraggio per la mezza di fiumicino

    RispondiElimina